Archivi tag: RSU

Grati, l’impegno continua…

Ricordo, come se fosse ieri, ciò che accadde qualche mese fa: chiedemmo ad Enrico di ricandidarsi, in prima istanza, e, a seguito dei risultati elettorali, di non dimettersi subito.

Eravamo alcuni neo-eletti, altri candidati nella RSU, altri ancora solo vicini nella sensibilità, che agiscono “sindacalmente” e non per i propri interessi e lo fanno quotidianamente, pur non avendo sigle che li identifichino.

Gli chiedemmo di non “mollarci”: assumersi la responsabilità, fino in fondo, anche solo di un mandato in RSU è già espressione di generosità estrema, se non lo fai per i tuoi propri meschini interessi.

Non prendemmo per scontato il suo accompagnarci…

Enrico ha accolto il nostro appello e ha RSUizzato per un po’ di mesi e non smetterà di farlo: ha segnalato la piena disponibilità a continuare a collaborare,  esprimendosi rispetto ad alcuni “nodi” e i nodi sono tanti…

Traduco il suo impegno in un appello:

partecipiamo, davvero, alle assemblee, fornendo contributi, o scrivendo a rsu@unibs.it, o fermandoci quando passiamo, per fare due parole, per tre anni abbiamo la responsabilità di rappresentarVi…, ne va della qualità del nostro quotidiano impegno, mi riferisco alla qualità della nostra vita, delle relazioni significative e del nostro lavoro.

Esprimo gratitudine per lo spessore.

Grazie, Enrico.

Katia

 

Riorganizzazione e cultura sindacale

Care/i colleghe/i,
nella prima serata di ieri, giovedì 11 ottobre, abbiamo ricevuto via mail una comunicazione informale, non ufficiale, relativa al progetto di riorganizzazione della nostra struttura amministrativa contenente il file allegato alla presente.

La mail conteneva la data di decorrenza della stessa, lunedì 15 ottobre.

Un po’ di cronistoria:

a) 27/07/2018

La RSU invia un resoconto ai lavoratori rispetto alla CCI del 26/07/2018.

Alla voce Riorganizzazione tecno-struttura segnaliamo al PTAA:

Si è trattato di una veloce presentazione orale, non siamo certi di aver compreso esattamente tutte le articolazioni lette molto di corsa: stiamo chiedendo di avere la relativa documentazione in termini di organigrammi.

b) 01/08/2018

La RSU scrive all’Amministrazione rispetto al documento su riorganizzazione tecnostrutture:

Le proposte illustrate solo verbalmente non ci permettono di fornire risposte esaustive ai/lle colleghi/e coinvolti/e. Vi chiediamo di inviarci documentazione scritta relativamente alle strutture coinvolte dal processo di riorganizzazione.

L’ Amministrazione ci rassicura: entro un mese dalla nostra richiesta, si parla di fine agosto, avremo la documentazione richiesta.

c) 10/09/2018

La RSU scrive alla Direttrice Generale e al Responsabile Risorse Umane, sollecitando l’invio dell’organigramma e del funzionigramma relativi alla riorganizzazione.

La risposta interlocutoria ci informa, però, della volontà di fornirci in tempi brevi il funzionigramma.

d) Ad oggi

Non siamo stati informati né sulla composizione, né sulle funzioni del nuovo impianto amministrativo.

Potete immaginare la nostra sorpresa nel ricevere via mail il documento allegato e nell’apprendere che la decorrenza è lunedì prossimo, 15/10/2018.

Manca il passaggio formale di una reale informazione alle RSU e alle OO.SS.

Non possiamo appoggiare od ignorare questa “cultura” di gestione del personale, né il come si stanno gestendo le relazioni sindacali.

L’informazione preventiva e successiva che la pubblica amministrazione, a tutti i livelli, deve fornire alla parte sindacale costituisce uno dei momenti fondamentali delle relazioni sindacali.

Scopo fondamentale dell’informativa è quello di garantire i diritti dei lavoratori ma, accanto a questo, anche quello importantissimo di garantire l’efficienza e la trasparenza dell’azione amministrativa.

Pensiamo che tutto questo non giovi al nostro Ateneo.

Lunedì ci incontreremo come RSU per valutare le iniziative da intraprendere: vi terremo aggiornati.

Katia De Col
Coordinatrice RSU

Organigramma Riorganizzazione

Il 28 maggio in piazza della Loggia con la RSU

44 anni fa scoppiò la bomba in Piazza Loggia in uno degli attentati considerati più gravi degli anni di piombo.

Lunedì 28 maggio entreremo in piazza della Loggia con lo striscione della RSU d’Ateneo.

Ci troveremo alle 9.30 in piazza Rovetta per unirci al corteo: vi aspettiamo.

Di seguito i programmi della piazza.

Katia De Col
Coordinatrice RSU

Ancora in tema di riorganizzazioni

Torno brevemente sul tema degli interventi di riorganizzazione, in corso o annunciati.

Nelle ultime settimane i colleghi e le colleghe di due servizi ci hanno chiesto di seguire la loro situazione; cosa che naturalmente stiamo facendo.

La richiesta ci ha fatto piacere, in quanto indicativa di quell’atteggiamento attivo e non rassegnato che auspicavamo nel post del 13 febbraio.

Pur vicini alla scadenza del nostro mandato, nei limiti delle nostre possibilità siamo naturalmente a disposizione di chiunque altro volesse interpellarci.
Per noi – di nuovo – è fondamentale evidenziare in particolare il valore di attivazioni a livello collettivo, ogni volta che questo risulta possibile.

Se il tema delle riorganizzazioni sembra certamente emergere come una delle priorità per la prossima RSU, e se è evidente che per noi non è più tempo di grandi iniziative, è tuttavia bene puntualizzare che non ci sono vacanze: fino alla scadenza noi siamo in servizio!

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Un nuovo aggiornamento dalla RSU

Pubblichiamo un primo aggiornamento sulla ripresa delle attività della RSU, dopo l’estate.
Seguiranno poi comunicazioni più organiche, nonché la convocazione di un’assemblea.

L’undici settembre, nella prima riunione dopo la pausa estiva, abbiamo fatto una ricognizione delle diverse questioni aperte, comprese quelle relative alla Salute e Sicurezza, che abbiamo esaminato con gli RLS.

I temi sono sempre molti, ma certamente il Fondo Comune d’Ateneo è quello che in questa fase ci impegna di più.

Dopo il nulla di fatto nel Cda del 26 luglio (sull’ampliamento delle fonti di finanziamento del FCA), stiamo impostando le iniziative necessarie per arrivare nelle prossime settimane a stringere sul nostro obbiettivo.

A questo si è aggiunta la notizia di una drastica ed inattesa riduzione del Conto Terzi 2016, ovvero del FCA in pagamento questo mese.
Su questo abbiamo subito chiesto un confronto con l’Amministrazione, per una puntuale verifica dei conti.
Il confronto è in corso in questi giorni e del suo risultato vi daremo informazione non appena possibile.

Sempre in tema di pagamenti, informiamo che la liquidazione dei rimborsi per i benefit è prevista per il mese di ottobre, in ritardo rispetto agli anni precedenti.
L’amministrazione ci dice che l’incrocio con la polizza per l’assistenza sanitaria ha reso ulteriormente complessa la gestione delle pratiche. Abbiamo già espresso l’esigenza di un’impostazione che, per le prossime scadenze, garantisca tempi più brevi.

Davvero a presto. Cari saluti.
Enrico Fornoni
(coordinatore RSU)

21 settembre 2017

IL 28 MAGGIO CON LA RSU

Una galleria con le immagini del 28 Maggio con la RSU

Apertura della sottoscrizione per l’acquisto di uno striscione RSU

Dando seguito a quanto condiviso nell’ultima assemblea, apriamo la sottoscrizione fra tutto il PTA per l’acquisto di uno striscione RSU.
Striscione RSU

Striscione RSU

Il costo preventivato e’ di circa 150 euro.

Se ogni lavoratore / lavoratrice donasse 1 euro, pagato lo striscione, resterebbe un fondo cassa da utilizzare per altri materiali / spese utili alla nostra iniziativa sindacale.

Dei soldi raccolti e del loro utilizzo daremo conto in uno spazio dedicato sul sito RSU.

Pensiamo che in ogni ufficio ci si possa auto-organizzare per la raccolta; per la consegna fate poi riferimento al / alla componente RSU per voi piu’ facilmente raggiungibile.

Vi ringraziamo sin d’ora per la partecipazione, che ci aspettiamo numerosa.