Archivi tag: Fondo Comuned’Ateneo

Positiva chiusura sul Conto Terzi

1.
Dopo l’Assemblea del 25 gennaio, le delibere di Senato Accademico e Cda rispettivamente del 30 e 31 gennaio e l’incontro di contrattazione di giovedì 8 febbraio, possiamo considerare positivamente concluso il lungo iter di revisione del Regolamento Conto Terzi.

Il testo del Regolamento ora in vigore non presenta novità rispetto all’ipotesi presentata in Assemblea.

Lo trovate a questa pagina del sito d’Ateneo:
https://www.unibs.it/ateneo/statuto-e-regolamenti/regolamenti-la-ricerca/regolamento-conto-terzi

Inoltre: nell’incontro di contrattazione di giovedì 8 febbraio, l’Amministrazione ci ha comunicato di non ritenere necessario un nuovo accordo – neppure per l’anno corrente – per la copertura delle indennità EP con fondi dal Conto Terzi, stimando di poterne garantire da subito la copertura con altri fondi.
Anche su questo la nostra valutazione non può naturalmente che essere positiva.

2.
I temi rilevanti per il PTA sono certamente molti, al di là del Fondo Comune d’Ateneo e del Conto Terzi.

Alla fase di transizione già aperta con l’indizione delle elezioni per il rinnovo delle RSU (17, 18 e 19 aprile), venerdì 9 si è aggiunta la notizia della firma dell’ipotesi del nuovo CCNL.

E’ a tutti/e evidente la particolarità dell’attuale fase, in primo luogo per le RSU in scadenza.
Da qui alla fine del nostro mandato continueremo comunque a svolgere il nostro ruolo, mirando in primo luogo – per parte nostra – a facilitare un’efficace presa in carico da parte della prossima RSU.

Anche la discussione sul sito potrebbe assumere un significato importante per lo stesso obbiettivo.

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Assemblea del 25 Gennaio – un primo resoconto

Do conto per ora solo della prima parte dell’Assemblea di ieri, a cui hanno partecipato fra le 80 e le 90 persone ed alla quale sono intervenuti anche Francesco Diomaiuta e Silvia Spera, segretari generali rispettivamente di CISL e CGIL Brescia.

La RSU ha innanzitutto presentato un aggiornamento sulla revisione del Regolamento Conto Terzi, dopo l’incontro del 17 gennaio con l’Amministrazione, presente anche il Rettore.

La discussione su questo punto si è conclusa con l’approvazione (con un solo voto contrario) della mozione che pubblico qui di seguito.

Confidiamo che con il passaggio in Senato e Cda si chiuda positivamente questo capitolo e che, come auspicato nella mozione, il confronto con l’Amministrazione – sui diversi temi importanti che ci coinvolgono – da qui in avanti possa realizzarsi con modalità diverse, più produttive.

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Mozione_ass_180125_CT

Un aggiornamento sul Conto terzi

In estrema sintesi (non è possibile in questo momento fare di più) comunico che:

– Lunedì 15 gennaio ci è pervenuta dall’Amministrazione la nuova bozza che pubblichiamo qui di seguito.

– In chiusura dell’incontro svoltosi stamattina con il Rettore, la Prorettrice Vicaria e la Direttrice Generale ci è stata inoltre comunicata la decisione – maturata a seguito del confronto odierno – di modificare ulteriormente la bozza, portando – su tutte le tipologie di attività in Conto Terzi – dal 12 al 13 %  la percentuale del fatturato destinata al Fondo Comune d’Ateneo (garantendo in questo modo un gettito del 12% netto IRAP).

– La RSU si riserva di fare una valutazione complessiva della nuova situazione nella propria riunione di
venerdì 19 gennaio.

– E’ confermata l’Assemblea di giovedì 25.
Seguirà a breve la convocazione formale.

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Reg_Conto_Terzi_Bozza_Amm_180115

Un’assemblea riuscita è una buona premessa per affrontare un passaggio molto impegnativo

Do brevemente conto dell’Assemblea di ieri e dei conseguenti sviluppi.

Anche ieri hanno partecipato almeno una ottantina di persone.
Lo consideriamo un risultato importante ed incoraggiante, considerato che il momento si presentava per più ragioni problematico.

E’ stata un’assemblea attenta e partecipe, interessata a comprendere un tema non privo di aspetti tecnici di una certa complessità.

E’ intervenuto anche Damiano Galletti, Segretario Generale della Camera del Lavoro di Brescia, per la quale ha assicurato continuità nel sostegno alla nostra iniziativa, nonché l’impegno a ricercare un coinvolgimento anche dei livelli confederali di CISL e UIL.

All’unanimità è stata approvata la Mozione che trovate qui sotto.

Pubblico anche la lettera con cui già ieri l’ho trasmessa al Rettore, nonché un prospetto con l’andamento del Fondo Comune d’Ateneo degli ultimi anni, inviato sempre nella giornata di ieri a tutti i membri del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione (insieme alla Mozione e ad altra documentazione).

Attendiamo ora le risposte dell’Amministrazione, fiduciosi – soprattutto dopo l’Assemblea di ieri – che il personale tecnico-amministrativo di tutte le categorie voglia muoversi solidalmente, come auspicato anche nella Mozione.

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Mozione_assemblea_171218
Lettera al Rettore_CT_171218
FCA 2008_2016_SA_CdA

Un chiarimento circa l’assemblea di lunedì 18/12

Rispondendo ad alcuni colleghi che ci hanno segnalato la concomitanza dell’Assemblea e di un corso in tema di anticorruzione e trasparenza, puntualizzo quanto segue.

Non appena avuto notizia del corso, ho contattato il Responsabile delle Risorse Umane, evidenziandogli che la concomitanza andava contro l’interesse ad una buona riuscita tanto del corso quanto dell’assemblea.

Mi è stato risposto che – in base a disposizioni ANAC – il corso va fatto entro la fine dell’anno e che ormai non era possibile spostarlo ad altra data.
Non mi è evidentemente possibile fare verifiche al riguardo.

La data dell’Assemblea era stata comunicata sul sito fin dal 5 dicembre.
(In un primo tempo era stata programmata per il 14, ma ha dovuto slittare per ragioni indipendenti dalla nostra volontà e contro il nostro interesse ad evitare la settimana di Natale, arrivando peraltro troppo a ridosso delle riunioni di Senato Accademico e Cda).

Come ho scritto stamattina: riteniamo che la situazione renda l’Assemblea non rinviabile ad altra data.
Vogliamo infatti lavorare fino all’ultimo momento utile per contrastare l’approvazione di un nuovo Regolamento Conto Terzi che ci danneggi.

RICORDIAMO CHE E’ DIRITTO DI OGNI LAVORATORE / LAVORATRICE PARTECIPARE ALL’ASSEMBLEA, lasciando a ciascuno/a – in questo come in tutti gli altri casi – di scegliere tra esigenze eventualmente confliggenti.

Come RSU non possiamo che auspicare la massima partecipazione all’Assemblea.

A beneficio di chi volesse approfondire in prima persona ogni sviluppo, colgo quest’occasione per pubblicare qui sotto “il testo del Regolamento conto terzi che è stato sottoposto agli Organi per le prossime sedute di dicembre”, cito dalla mail odierna (ore 12.03) della Direttrice Generale.

La RSU si riserva di portare in assemblea le proprie valutazioni su questo nuovo testo, così come di esprimersi sullo di stile adottato da questa Amministrazione nelle relazioni sindacali.

Cari saluti.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

REGOLAMENTO_CT_Bozza_amministrazione_171215

L’Assemblea è spostata nell’Aula Magna di Santa Chiara

A causa di un intervento tecnico necessario nell’Aula Magna di San Faustino, l’Assemblea di lunedì 18 dicembre si terrà nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Management di Contrada Santa Chiara 50.

E’ confermato l’orario: dalle 10 alle 12

All’ordine del giorno ci sarà naturalmente la Revisione del Regolamento Conto Terzi.

Valutando che questo passaggio abbia una rilevanza non solo per il personale tecnico-amministrativo ma per l’intero Ateneo, all’assemblea sono stati invitati anche i segretari generali bresciani di CGIL, CISL e UIL.
Ha già confermato la propria partecipazione Damiano Galletti, segretario generale della Camera del Lavoro.

***

Domani (giovedì 14) ci sarà un nuovo incontro con l’Amministrazione.

Faremo il possibile per tenervi aggiornati nei tempi più brevi su ogni sviluppo di qualche rilievo.

Ci viene chiesto da diversi colleghi/e quali forme di mobilitazione verranno adottate.
Al riguardo l’elaborazione è in corso. E – come già scritto di recente – è aperta al contributo di tutti e di tutte, in assemblea ed anche nella discussione sul sito.

A presto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

la RSU proclama lo stato di agitazione del personale tecnico-amministrativo

La RSU si è riunita stamattina ed ha deciso di proclamare lo stato di agitazione del personale.

Abbiamo ritenuto necessario farlo in esecuzione del mandato ricevuto dall’Assemblea lo scorso 7 novembre, ritenendo gravemente preoccupante la proposta avanzata dall’Amministrazione – in materia di Conto Terzi – lo scorso 6 dicembre, a pochi giorni dall’incontro di contrattazione del 14/12 (e poi del Senato accademico del 19/12 e del Consiglio di Amministrazione del 20/12, che su tale materia dovranno deliberare).

Mentre da lungo tempo insistiamo sull’esigenza di recuperare risorse aggiuntive per il nostro salario accessorio, dopo ripetute dichiarazioni di disponibilità a lavorare per questo obbiettivo, in concreto ci vediamo ora sottoporre una proposta che va in direzione nettamente contraria, ovvero verso un’ulteriore riduzione del già modesto Fondo Comune d’Ateneo.

Come abbiamo scritto al Rettore ed a tutta la comunità universitaria, lo stato di agitazione non fa venir meno, ma al contrario vuole affermare con più forza la nostra volontà di arrivare ad una soluzione equa nell’interesse di tutto l’Ateneo.

Qui sotto pubblichiamo:

  • La lettera inviata in data odierna al Magnifico Rettore
  • La lettera inviata in data odierna alla Direttrice Generale
  • La nostra proposta di Regolamento Conto Terzi, pure oggi presentata
  • Il documento esplicativo che accompagna la nostra proposta
  • La lettera aperta a tutta la comunità universitaria, in cui ancora una volta invitiamo tutti a superare ogni arroccamento corporativo

Vi terremo aggiornati su ogni sviluppo.

Ci riserviamo di predisporre altri strumenti di comunicazione.
Ma vi invitiamo fin d’ora ad utilizzare i documenti che pubblichiamo oggi per una campagna di comunicazione il più possibile capillare dentro la comunità universitaria.

E’ confermata la convocazione dell’Assemblea
per Lunedì 18 Dicembre 2017, dalle 10.00 alle 12.00
presso l’Aula Magna di Economia, Via S. Faustino 74/B

Cari saluti.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Lettera al Rettore_CT_171211
Lettera_DG_CT_171211
REGOLAMENTO_CT_Proposta_RSU_171211
Posizione_RSU_CT_171211
Lettera_alla_comunita_universitaria_Conto_Terzi_171211

Un percorso complesso

Provo a dar conto degli sviluppi della trattativa in corso su FCA e Conto Terzi.

Dopo la contrattazione dello scorso 21 novembre, una delegazione RSU (Fornoni e Beatrice) ha incontrato ieri (4 dicembre) la Direttrice Generale ed il Responsabile delle Risorse Umane.

L’incontro era finalizzato all’analisi delle simulazioni sul gettito previsto dal Conto Terzi con le percentuali della bozza proposta dall’Amministrazione.

L’Amministrazione ha dovuto prendere atto che le nostre valutazioni al riguardo erano del tutto fondate e che per arrivare ad un risultato accettabile è necessaria una sostanziale modifica delle percentuali; serve inoltre una corretta messa a punto delle clausole di salvaguardia di cui sin dal primo momento si era parlato.

Su questi temi attendiamo quindi novità sostanziali dall’Amministrazione nei prossimi giorni.

Vi informiamo anche che è stata modificata l’agenda rispetto a quanto in precedenza comunicato:
– la contrattazione prevista entro il 12/12 è slittata a giovedì 14;
– di conseguenza anche l’Assemblea (che avevamo ipotizzato proprio per il 14) dovrà slittare; allo stato attuale la data più probabile sembra lunedì 18/12; ma anche su questo seguiranno naturalmente ulteriori aggiornamenti.

Crediamo che tutti/e siate consapevoli della complessità e dell’importanza di questo passaggio, che arriva all’indomani del completamento della transizione alla nuova governance.

Confido che vogliate continuare a sostenere l’azione della RSU.
(Con quali forme? Al riguardo la riflessione è aperta … anche ai vostri contributi!)
Così come confido che anche in questa occasione le Organizzazioni Sindacali non vogliano far mancare il proprio fattivo contributo.

Cari saluti.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Chiediamo una soluzione equa e condivisa su Fondo Comune d’Ateneo e Conto Terzi

A beneficio di chi non ha potuto partecipare stamattina all’ Inaugurazione dell’Anno Accademico, pubblichiamo qui di seguito il volantino con cui la RSU ha voluto comunicare all’intera comunità universitaria le proprie posizioni su Fondo Comune d’Ateneo e Regolamento Conto Terzi.

Come abbiamo scritto nel volantino stesso, ci riserviamo di entrare più in dettaglio in successive comunicazioni.
Nello spazio di un volantino non era possibile approfondire di più.

Cari saluti.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Volantino_inaugurazione_AA_2017_18

Un canale di comunicazione aperto sul Conto Terzi

Fornisco un nuovo sintetico aggiornamento dopo l’incontro del 16/11 e l’odierna seduta di contrattazione.

L’Amministrazione ha rinunciato all’idea di un tetto massimo per il gettito dal Conto Terzi destinato al Fondo Comune d’Ateneo.

Questo ha consentito di riaprire un confronto, sul cui esito allo stato attuale non siamo in grado di fare pronostici.

L’Amministrazione, inoltre, non si è mostrata pregiudizialmente contraria all’idea di una clausola di salvaguardia ( / gettito minimo), ma naturalmente si tratta di declinare in concreto il concetto e rimane quindi da verificare se si troverà una declinazione condivisa.

Da parte nostra abbiamo chiesto delle simulazioni sul gettito previsto dal Conto Terzi con le percentuali della bozza in discussione (assumendo come base di calcolo il fatturato degli ultimi anni).
Si tratta evidentemente del dato intorno a cui ruoterà ogni nostra valutazione.

Rimane aperta anche la nostra richiesta di una quantificazione delle risorse ricavabili da altre fonti per il FCA o anche più in generale per il salario accessorio complessivamente inteso.

Da parte nostra abbiamo messo il massimo dell’impegno per arrivare ad un risultato positivo per il PTA e per tutto l’Ateneo.
E su questa linea continueremo nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Allo stato attuale l’obbiettivo è di chiudere con l’approvazione del nuovo Regolamento nel Cda di dicembre.
Abbiamo quindi richiesto un nuovo incontro di contrattazione entro il 12/12.
E mettiamo in conto la possibilità di convocare una nuova Assemblea giovedì 14 dicembre.
Vi preghiamo di prenderne nota sin d’ora. Seguiranno naturalmente nuovi aggiornamenti prima di allora.

Cari saluti.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU