Rispondi a: Quale considerazione per il contributo del PTA in università?

Home Forum Proposte di Discussione Quale considerazione per il contributo del PTA in università? Rispondi a: Quale considerazione per il contributo del PTA in università?

#544
AvatarVassalini Celso
Partecipante

CONFRONTO CON I REVISORI DEI CONTI:

– Si chiede un incontro vis-a-vis per poter spiegare meglio le annose questioni in sospeso che ci stanno facendo tribolare e visto che fin ora lo scambio di incartamenti non è stato sufficiente a dipanare le varie nostre situazioni, le R.S.U. possono richiedere a nome di tutti i lavoratori un incontro esplicativo con gli stessi.
– Esempio: riguardo all’utilizzo dei Punti Organico, perché non aggiornare la metodica con cui vengono assegnati attualmente, nello specifico stiamo parlano della suddivisione delle quote destinate per PTA e Docenti?
Un esempio sommario e grossolano: attualmente vengono così suddivisi/assegnati:
considerando una quota intera equivalente a 8: il Personale Docente ottiene 6,5 e il P.T.A ottiene 1,5 non vi sembra un divario troppo importante? Così continuando rimarremo sempre paurosamente distaccati e tremendamente sempre più in numero inferiore senza considerare la parte economica.

Si ricorda che è un nostro diritto poterci incontrare con i Revisori dei Conti e nel contempo vi comunico che sono disponibile come supporto… Approfittiamone… perché no!?

Ciao Celso.

Il Sito della RSU dell'Università degli Studi di Brescia