COMUNICAZIONE SINDACALE: BUONI PASTO, MEZZA GIORNATA DI FERIE E REVISIONE CONTO TERZI

Cari colleghi, ci preme aggiornarvi su alcuni aspetti su cui la Vostra RSU sta lavorando.

In allegato le tre lettere inviate all’Amministrazione in relazione a:

1) Buoni pasto (ve l’abbiamo anticipata il 05/07/2018 via mail);

2) Ripristino mezza giornata di ferie;

3) Conto Terzi

4) Trovate anche la nota di risposta dell’amministrazione sui buoni pasto.

Stiamo analizzando, inoltre, le proposte di modifica al regolamento part-Time e alla bozza del nuovo Regolamento Smart-Working.

Vi coinvolgeremo in itinere.
Buon fine settimana

La RSU

3 commenti su “COMUNICAZIONE SINDACALE: BUONI PASTO, MEZZA GIORNATA DI FERIE E REVISIONE CONTO TERZI”

  1. Ciao, a mio avviso l’amministrazione deve al più presto chiedere al personale la restituzione dei buoni pasto non utilizzati/utilizzabili. La nota dell’amministrazione pubblicata nel sito RSU recita: “…
    Con successiva nota, si provvederà a comunicare a tutto il personale l’eventuale possibilità e le relative modalità per la restituzione di buoni pasto ancora in possesso dei lavoratori e non goduti alla data del 31 dicembre 2018.”
    Usa “… eventuale possibilità …”
    Non deve esserci alcun dubbio che l’amministrazione debba chiedere la restituzione dei buoni, tanto più che CONSIP stessa in
    http://www.consip.it/media/news-e-comunicati/risoluzione-lotti-1-e-3-della-convenzione-buoni-pasto-ed-7-informazioni-operative ,
    prevede in tutti i casi per le amministrazioni la restituzione e il rimborso dei buoni pasto alla ditta Qui!Group. L’università dovrà anche farsi carico di rilasciare, a fronte della restituzione dei buoni pasto Qui!, lo stesso quantitativo di buoni pasto della società DAY RISTOSERVICE. Nel caso in cui l’amministrazione non si muova si dovrà organizzare un modo per la restituzione dei buoni pasto Qui! rimasti in pancia al personale.

  2. Cortese Ufficio Risorse Umane e per chi ci legge,
    premessa si chiede se la Circolare assenze nuovo CCNL Comparto Istruzione e Ricerca 19.04.2018 inviata inviata via e-mail a tutto il P.T.A. n. 77953 del 21/06/2018 è stata condivisa preventivamente con la nostra R.S.U. e OO.SS ?
    Di prassi modifiche e applicazioni a ciò che concerne diritti e doveri del Dipendente/lavoratore/ce, devono essere cortesemente accompagnati.
    Chiediamo è ancora valida interamente o vi saranno modifiche o aggiornamenti di Contrattazione Integrativa/Decentrata? Attendiamo una nuova/ulteriore Circolare a conferma o meno di quanto discusso e concordato.
    In merito all’Art. 51 del CCNL del 19/04/2018, si chiede se tali permessi (18 ore), in aggiunta alle 18 ore dell’Art. 48 ( già presenti come causale di scelta/giustifica nel nostro portale/piattaforma presenze) debbano essere aggiunti come nuova causale a disposizione del Dipendente, qualora ne abbia necessità.
    Tutto ciò snellirebbe il lavoro di gestione presenze, altrimenti i nostri contatori ore presenze non sarebbero aggiornati in tempo reale.
    Si suggerisce per maggior chiarezza di inserire/evidenziare meglio i link dei nuovi moduli aggiornati (ad es. aggiungendo a ciascun nuovo link la parolina in grassetto NEW!)
    Esempio: Art 51 – Assenze per visite,terapie,prestazioni specialistiche o esami diagnostici (NEW!)
    Si rimane in attesa di essere informati cosa rimane valido di questa estiva ed estemporanea Circolare….
    Il conteggio delle nostre ore presenze deve essere automatico e non in manuale…. Altrimenti mi convinco sempre di più che tale sistema rilevazione presenze diventi ulteriormente mancante!
    ESEMPIO: (Scusate se le 18 ore dell’Art. 51 non sono caricate come OPZIONE DI SCELTA come potrò avere il totale delle mie ore presenze/assenze TOTALE AGGIORNATO??!)
    Non si vuole creare occasione per nuovi richiami… vedasi l’ultimo aggiornato ed ennesimo Codice Disciplinare – personale tecnico-amministrativo – CCNL comparto Istruzione e Ricerca 19 aprile 2018 inviatoci recentemente.
    Oltre a questo si spera che vengano aggiornati anche altri argomenti innovati suggeriti dal nuovo CCNL (es. Art. 44 inerente il riconoscimento e valorizzazione della professionalità dei Dipendenti). Nota finalmente positiva a favore di noi dipendenti P.T.A. …. O facciamo passare altri orribiliss 10 anni !!

  3. in merito alla graduatoria PEO appena pubblicata
    Cortesie colleghi/e R.S.U. e.p.c, al Rettore e Direttore Generale,
    in merito alla graduatoria PEO appena pubblicata, si chiede se sono stati già previste discusse le somme necessarie per la seconda tranche dei colleghi esclusi dalla prima dell’anno 2019.
    Avete già previsto discusso ai tavoli decentrati le somme necessarie alla seconda tranche?
    Le graduatorie appena pubblicate, saranno tenute valide anche per la seconda tranche/bando, ovvero chi è stato escluso adesso potrà avere la stessa opportunità di chi è passato nella prima tranche.
    Attendo cortese riscontro a stretto giro di posta.
    Si ringrazia cordiali saluti.
    Celso Vassalini

Lascia un commento