Archivi categoria: Home

Assemblea del 04-10-2018 e mozioni presentate ed approvate

Cari/e colleghi/e, oggi 4 ottobre 2018 si è svolta l’assemblea del personale tecnico amministrativo ed ausiliario.

L’ordine del giorno è stato il seguente:

– Salario Accessorio 2018/Progressioni Economiche Orizzontali;

– Permessi e mezza giornata di ferie;

– Aggiornamenti su buoni pasto;

– Varie ed eventuali.

In questa sede sono state approvate le seguenti 3 mozioni:

Mozione Buoni pasto (1 astenuto-117 favorevoli)

Mozione Ferie e Permessi (approvata all’unanimità-118 favorevoli)

Mozione PEO (8 astenuti e 5 contrari-105 favorevoli)

E’ stata la prima assemblea della nuova RSU insediata: i temi erano parecchio densi ed impegnativi…

Mi permetto di esprimere soddisfazione per la partecipazione e gratitudine per la ricchezza degli interventi da parte dei nostri/e colleghi/e.

Vi aggiorneremo a breve sugli sviluppi.

Katia De Col

(Coordinatrice RSU)

COMUNICAZIONE SINDACALE: BUONI PASTO, MEZZA GIORNATA DI FERIE E REVISIONE CONTO TERZI

Cari colleghi, ci preme aggiornarvi su alcuni aspetti su cui la Vostra RSU sta lavorando.

In allegato le tre lettere inviate all’Amministrazione in relazione a:

1) Buoni pasto (ve l’abbiamo anticipata il 05/07/2018 via mail);

2) Ripristino mezza giornata di ferie;

3) Conto Terzi

4) Trovate anche la nota di risposta dell’amministrazione sui buoni pasto.

Stiamo analizzando, inoltre, le proposte di modifica al regolamento part-Time e alla bozza del nuovo Regolamento Smart-Working.

Vi coinvolgeremo in itinere.
Buon fine settimana

La RSU

Il 28 maggio in piazza della Loggia con la RSU

44 anni fa scoppiò la bomba in Piazza Loggia in uno degli attentati considerati più gravi degli anni di piombo.

Lunedì 28 maggio entreremo in piazza della Loggia con lo striscione della RSU d’Ateneo.

Ci troveremo alle 9.30 in piazza Rovetta per unirci al corteo: vi aspettiamo.

Di seguito i programmi della piazza.

Katia De Col
Coordinatrice RSU

Comunicazione Sindacale: Buoni Pasto e Revisione Conto Terzi

Abbiamo ricevuto in data 11/05/2018 dall’Amministrazione l’informazione preventiva che ci segnalava che all’ordine del giorno del CDA del 23/05/2018 “è prevista la Revisione del Regolamento Conto Terzi” appena approvato.

Abbiamo protocollato stamattina, in vista della contrattazione del 30/05/2018, la nostra posizione.

Abbiamo inoltre inviato una richiesta di incontro urgente sulla situazione critica dei buoni pasto.

In allegato le nostre due lettere e le proposte di modifica al conto terzi che l’amministrazione intende presentare in Senato e CDA.

Per la RSU
Katia De Col

PRIMO MAGGIO: IN CORTEO CON LA RSU

Care colleghe e cari colleghi,
martedì prossimo è il primo maggio.
Così come l’anno scorso ci ritroviamo sotto lo striscione della RSU.

Appuntamento alle 9 in piazza Garibaldi per la manifestazione. La conclusione in piazza Loggia alle 11.

Sarà anche l’occasione per incontrare la nuova RSU
Se riuscite dateci qualche riscontro della vostra presenza, anche via mail.
Grazie e a Martedì.
Per la RSU
Giuseppe David

“Prima di andare via”


Questo è il mio ultimo post da coordinatore della RSU uscente.

Prima dei saluti e ringraziamenti faccio brevemente il punto su alcune questioni.

1. Buoni pasto
Il 6 aprile abbiamo avuto l’incontro richiesto con la Direttrice Generale e l’Economato.
Purtroppo è confermata la situazione critica che conosciamo.
L’Amministrazione si è impegnata a mettere in atto tutte le azioni di tipo amministrativo e legale disponibili, al fine di garantire la fruibilità dei buoni della convenzione in essere, da qui all’estate.
Rimane confermata la richiesta di contribuire al monitoraggio della situazione con segnalazioni a economato-patrimonio@unibs.it

In prospettiva: è stato prefigurato il passaggio ai buoni elettronici (forniti da società diversa dall’attuale), dal mese di settembre, almeno in via ipotetica.

Da qui dovrà naturalmente ripartire la nuova RSU.

2. Salute e sicurezza
Sempre il 6 aprile si è tenuta la Riunione periodica, con la partecipazione anche degli RLS.
A quella sede era stata rinviato anche l’esame del tema videoterminalisti (su cui pende ancora la nostra richiesta, passata con mozione nell’assemblea del 25 gennaio).
Nel corso di un incontro tenutosi lo scorso 2 marzo, la Direttrice Generale si era impegnata a garantire la verbalizzazione delle Riunioni periodiche nel lasso di qualche giorno dalla loro effettuazione, e non di qualche mese (!!!), com’è avvenuto negli ultimi anni.
A breve sarà quindi disponibile il verbale della Riunione del 6 aprile. Ne siamo certi.

Anche in questo caso sarà la nuova RSU – con gli RLS – a dover riprendere il lavoro.

3. Formazione
Abbiamo ricevuto richieste di informazioni / espressioni di perplessità circa la convocazione di tutto il personale al Corso di formazione su “Linee guida per la creazione di documenti informatici accessibili”.
Non siamo in grado di esprimere valutazioni precise prima di aver visto il modulo formativo.
Abbiamo comunque richiesto chiarimenti all’Amministrazione, apprendendo che il tempo che si stima necessario per questo corso è di circa 40/60 minuti.
Anche in questa occasione abbiamo evidenziato l’esigenza che gli interventi formativi siano programmati in modo mirato alle effettive esigenze dei servizi in cui le persone lavorano.

4. Infine
Grazie a ciascun/a componente della RSU per il contributo portato.

Da parte mia, in particolare, un abbraccio a Giuseppe.

Permettetemi di salutare con questa canzone (ringrazio R. per avermi dato l’occasione di riscoprirla):
https://www.youtube.com/watch?v=1bR1F-LqHrg

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Brescia, 11 aprile 2018

Problemi nell’uso dei buoni pasto

Fin dalle prime notizie di problemi nella fruizione dei buoni pasto (era inizio febbraio) ci eravamo attivati presso l’Economato.

A seguito delle nuove segnalazioni di esercenti che non accettano più i nostri buoni, abbiamo richiesto un incontro con la Direttrice Generale per un approfondimento sul tema.

In allegato la lettera alla DG.

Un caro saluto. E Buona Pasqua per chi legge in tempo.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Lettera_DG_Buoni_Pasto_180330

Ancora in tema di riorganizzazioni

Torno brevemente sul tema degli interventi di riorganizzazione, in corso o annunciati.

Nelle ultime settimane i colleghi e le colleghe di due servizi ci hanno chiesto di seguire la loro situazione; cosa che naturalmente stiamo facendo.

La richiesta ci ha fatto piacere, in quanto indicativa di quell’atteggiamento attivo e non rassegnato che auspicavamo nel post del 13 febbraio.

Pur vicini alla scadenza del nostro mandato, nei limiti delle nostre possibilità siamo naturalmente a disposizione di chiunque altro volesse interpellarci.
Per noi – di nuovo – è fondamentale evidenziare in particolare il valore di attivazioni a livello collettivo, ogni volta che questo risulta possibile.

Se il tema delle riorganizzazioni sembra certamente emergere come una delle priorità per la prossima RSU, e se è evidente che per noi non è più tempo di grandi iniziative, è tuttavia bene puntualizzare che non ci sono vacanze: fino alla scadenza noi siamo in servizio!

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Riorganizzazioni – Formazione

1.
Nell’incontro di contrattazione di giovedì 8 febbraio – senza aver la possibilità di particolari approfondimenti – si è parlato anche di interventi di riorganizzazione sui nostri settori e servizi.
(A breve è previsto quello dei servizi didattici dell’area medica.)

Pubblico qui la lettera inviata alla Direttrice Generale su questo tema, lo scorso 30 gennaio:
Lettera_DG_Riorganiz_180130

Nell’incontro dell’otto febbraio l’Avv. Moscatelli non ha espresso contrarietà all’idea di un coinvolgimento attivo del personale, ad ogni livello.

A nostro avviso bisognerebbe fare un passo in più, investendo nell’adozione di metodologie che puntino esplicitamente sull’attivazione del personale, in un’ottica di progettazione partecipata.
Ma questa sarà ormai materia di lavoro per la prossima RSU.

Fin d’ora però noi invitiamo ognuno/a a farsi parte attiva, svolgendo una funzione di stimolo verso i propri responsabili ed anche colleghi/e, affinché le problematiche organizzative siano oggetto di discussione ed elaborazione innanzitutto tra chi le vive, nei diversi servizi.
Se non vogliamo interventi in una logica top-down dobbiamo assumerci la responsabilità di un’attitudine diversa dall’attesa / delega / rassegnazione.

2.
Qualcosa di analogo vale anche per la formazione.

Anche su questo tema non è stata espressa nessuna contrarietà pregiudiziale all’utilizzo di ulteriori contributi provenienti “dal basso”, integrativi rispetto alla rilevazione svolta attraverso il questionario online.

Anche in questo caso l’invito è quindi ad assumere un atteggiamento propositivo (e cooperativo a livello di servizio, gruppi di lavoro).

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU

Positiva chiusura sul Conto Terzi

1.
Dopo l’Assemblea del 25 gennaio, le delibere di Senato Accademico e Cda rispettivamente del 30 e 31 gennaio e l’incontro di contrattazione di giovedì 8 febbraio, possiamo considerare positivamente concluso il lungo iter di revisione del Regolamento Conto Terzi.

Il testo del Regolamento ora in vigore non presenta novità rispetto all’ipotesi presentata in Assemblea.

Lo trovate a questa pagina del sito d’Ateneo:
https://www.unibs.it/ateneo/statuto-e-regolamenti/regolamenti-la-ricerca/regolamento-conto-terzi

Inoltre: nell’incontro di contrattazione di giovedì 8 febbraio, l’Amministrazione ci ha comunicato di non ritenere necessario un nuovo accordo – neppure per l’anno corrente – per la copertura delle indennità EP con fondi dal Conto Terzi, stimando di poterne garantire da subito la copertura con altri fondi.
Anche su questo la nostra valutazione non può naturalmente che essere positiva.

2.
I temi rilevanti per il PTA sono certamente molti, al di là del Fondo Comune d’Ateneo e del Conto Terzi.

Alla fase di transizione già aperta con l’indizione delle elezioni per il rinnovo delle RSU (17, 18 e 19 aprile), venerdì 9 si è aggiunta la notizia della firma dell’ipotesi del nuovo CCNL.

E’ a tutti/e evidente la particolarità dell’attuale fase, in primo luogo per le RSU in scadenza.
Da qui alla fine del nostro mandato continueremo comunque a svolgere il nostro ruolo, mirando in primo luogo – per parte nostra – a facilitare un’efficace presa in carico da parte della prossima RSU.

Anche la discussione sul sito potrebbe assumere un significato importante per lo stesso obbiettivo.

Un caro saluto.
Enrico Fornoni, coordinatore RSU